Denis (Udinese): “Ringrazio l’Udinese per la fiducia. Dispiaciuto per le parole di De Laurentiis”

10
203

Nel corso della conferenza stampa di presentazione, German Denis – neo acquisto dell’Udinese – si è presentato ai suoi nuovi tifosi. Di seguito la sintesi dell’intervista: "Ringrazio l’Udinese per la fiducia che ha dimostrato di riporre in me. Ero abituato a giocare quasi sempre titolare ma nell’ultimo periodo al Napoli non lo sono stato pur avendo fatto abbastanza bene quando impiegato. Comuqnue ora sono qui e preferisco evitare di parlare del Napoli, adesso penso solo all’Udinese ed a riprendermi al più presto dall’infortunio. Non so ancora quando potrò essere in campo, ma faremo le cose con calma è inutile affrettare i tempi. Spero di trovarmi bene ad Udine, me ne hanno parlato bene, è una città tranquilla ed organizzata, me ne sono accorto in questi due giorni. Qui in sede ho trovato una famiglia, voglio fare bene e arrivare più in alto possibile con la squadra. Ho accolto con dispiacere le parole di De Laurentiis ma non ne voglio parlare. Sicuramente l’allenatore farà le sue scelte, io sono una prima punta e mi piace giocare di testa. Nessuno avrà il posto fisso, bisogna meritarlo sul campo. Personalmente farò il possibile per dare il massimo e fare gol".

Redazione Napolisoccer.NET – Fonte: ilfriuli.it

Condividi
Articolo precedentePallavicino (proc.): “Smentisco riavvicinamento Lucarelli-Napoli”
Prossimo articoloMazzarri ufficializza i convocati per la gara contro l’Elfsborg
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.


10 Commenti

  1. Forse Denis non avrebbe avuto un ruolo negli schemi del Napoli, ma sicuramente non lo hanno messo nelle condizioni di esprimersi al 100%. A uno come lui andava data fiducia assoluta e tempo, perché sentiva l’ansia di dover dimostrare di valere qualcosa in quei pochi minuti che lo lasciavano giocare. Sono sicuro che se nell’Udinese giocherà in prima squadra dimostrerà quel che vale. Resteranno nella nostra memoria diversi gol risolutivi.

  2. non ho mai visto giocare Denis nel Napoli con la faccia rivolta alla porta (se no quando eravamo sotto)….forza German che al tuo 16° gol vinco una cena…..non perdonare il presidente semplicemente ignoralo…….tanto ogni volta che alimenta le corde vocali perde una buona occasione per stare zitto…..

  3. ragazzi ke dava tutto in campo e fuori dubbio ma non basta !!!
    le sue occasioni le ha avute e pure tante .
    lui semplicemente a port nun a vere!!!!
    aspettiamo a ki???? non c’e tempo x aspettare poi lo abbiamo pagato pure tanto e lo dobbiamo aspettare ???x quanti anni ????
    ha fatto bene il napoli mo voglio vedere cosa fa nel udinese !!
    e poi lui la panchina non la vuole fare e inutile ke adesso dice ke si voleva giocare il posto xke e na palle !!!
    forza napoli

  4. io concordo con napoli081, denis è uno scarsone che non vede la porta!! il solito purptiello argentino affibiato al napoli!! x carità sull’impegno è il 1 uno ma con evidentissimi limiti tecnico-tattico

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here