San Paolo dice no a Maradona come tecnico, sarabbe solo un’attrazione

2
77

Il San Paolo non ha ancora deciso chi sara’ il suo nuovo tecnico dopo l’esonero di Ricardo Gomes (per ora rimane l’allenatore ‘ad interim’ Milton Cruz), ma una cosa e’ gia’ sicura: il prescelto non sara’ Diego Maradona, che ha appena lasciato la guida della nazionale argentina. A sottolineare, intervistato dal quotidiano ‘Folha de Sao Paulo’ (che pubblica le frasi anche sull’edizione online), che la candidatura dell’ex fuoriclasse del Napoli non sara’ presa in considerazione e’ stato il d.g. del San Paolo, Joao Paulo de Jesus Lopes, secondo il quale ”e’ molto difficile che Maradona venga qui. Al San Paolo serve di essere diretto da uno che capisce di calcio, e non da chi e’ buono solo per il marketing”. ”Maradona sarebbe un’attrazione dal punto di vista commerciale – ha detto ancora il dirigente brasiliano – ma non ha le carte in regola per fare cio’ che serve a noi. Anche nel suo paese ci sono allenatori migliori di lui”. Il d.g. del club pluricampione del mondo ha poi escluso dalla lista anche un altro ct che al Mondiale fallito. ”Non abbiamo mai pensato che Dunga potesse venire al San Paolo”, ha infatti sottolineato Lopes. ”Abbiamo bisogno di un tecnico esperto, e compatibile con la grandezza della nostra squadra – ha aggiunto il dirigente ‘saopaulino’ – e quindi con forza, per sopportare la pressione e lavorare bene nelle nostre strutture. Per sceglierlo non abbiamo fretta, tanto in questo periodo giocheremo una volta alla settimana e questo ci da’ la tranquillita’ necessaria per fare le giuste riflessioni”.
Fonte: ANSA



2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here