Rodriguez (proc.): “In settimana incontro Pozzo”

9
59

Il procuratore di calciatori, Leo Rodriguez, tra gli altri agente di German Denis, sta programmando il viaggio in Italia per definire il trasferimento all’Udinese del Tanque. Intercettato dai microfoni di "pensieroazzurro.com", Rodriguez ha rilasciato delle brevi dichiarazioni. “German si è ripreso alla grande dopo l’intervento, sta molto bene sia fisicamente che moralmente. Un infortunio che non ci voleva ma fa parte del calcio. Tempi di recupero? Tra quaranta giorni German sarà pronto. Napoli e Udinese hanno l’accordo per il trasferimento di Denis? Ho parlato questa mattina con il presidente Pozzo, ora io sono a Buenos Aires, abbiamo un appuntamento ad Udine tra giovedì e venerdì. Abbiamo già un accordo? No, noi non abbiamo alcuna fretta…”.

Redazione Napolisoccer.NET – Fonte: pensieroazzurro.com
 

Condividi
Articolo precedenteGastón Ramírez costa 3 mln di dollari
Prossimo articoloMaradona non sarà più il CT della Selección
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.

9 Commenti

  1. credo che denis avrebbe fatto di tutto per restare anche rompersi un dito per esempio…quasi quasi mi fa un po pena in fondo ce l’ha messa proprio tutta per far bella figura ma quei maledetti palloni non ne volevanno sapere di entrare e chissa’ se avesse mirato fuori sarebbero entrati , molti si stanno chiedendo ,se quel gol stupendo contro il milan fatto con una torsione del busto e della testa che nulla hanno da invidiare a quelle di Beppe Savoldi, sia stato uno scherzo del destino lo stesso destino che ha deciso che altri palloni , molto piu’ facili da buttar dentro, siano maleficamente usciti o parati dal portiere con flash e sorriso beffardi. Comunque a pensarci bene denis ha segnato pochi gol ma sempre decisivi e spesso e’ entrato nella manovra che poi ha portato il napoli al gol, vedi fiorentina – napoli con assist al bacio per maggio……chissa’ se lo provassiomo ancora? Oppure e’ proprio da ritenere sfortunato?

  2. Onestamente un Lucarelli non vale Denis, certo Lucarelli (che è un fedelissimo di Mazzarri) verrebbe sapendo che farebbe tanta tanta tribuna/panchina…e forse a Denis (a questo punto della carriera) non va più tanto.

  3. Sono d’accordo con SOLOIO…. se il sostituto fosse Lucarelli, mi tengo Denis tutta la vita!!!!!…. Non vogliamo Lucarelli al Napoli… E cmq il Tanque, nonostante i tanti gol mangiati, ha dimostrato attaccamento alla maglia ed è spesso stato decisivo (Napoli-Milan gol del 2-2, Parma-Napoli 1-1, Napoli-Samp 1-0 gol fondamentale, Napoli-Roma 2-2 gol e rigore procurato, Chievo-Napoli 1-2) … Dovrebbe solo aggiustare un pò la mira….

  4. Non si capisce questo accanimento a voler cedere ad ogno costo Denis.
    O è tutta una farsa o ci stiamo confrontando con un classico abbaglio della dirigenza azzurra.
    Ma veramente vuoi confrontare Denis e Lucarelli???
    Mille volte meglio Denis che tra l’altro ha ripetutamente domostratio un attaccamento alla maglia del Napoli.
    Spero che l’affare non vada in porto.

  5. Il Tanque a Udine farà una ventina di gol…Lucarelli va bene, ma come quinta punta, fra coppa uefa coppa italia e campionato e possibili infortuni e squalifiche non capisco proprio perchè ci dobbiamo privare e svendere un giocatore come Denis che in questi due anni, se pur giocando poco, ha fatto gol importanti… Lo rimpiangeremo!

  6. Se ci serve per la panchina abbiamo i giovani primavera, Denis, Bucchi, Pià, De zerbi… stò lucarelli a che ci serve? Ha un’ età, nessuna altra squadra se lo fila, boh a volte non comprendo le mosse della società ma credo che proprio non ci serve. Oppure è un’ altra tattica per farci soffiare un’ altro bidone da preziosi. Magari…

  7. penso che la questione possa essere questa:io cedo denis a 4,5mil anzichè almeno7mil,l’udinese mi vende inler a 13 mil al posto dei 18 richiesti.tutti e due risparmiamo,legalmente, un bel po di tasse e in questo caso la plusvalenza on è rilevante.

LASCIA UN COMMENTO