Calca e ressa a Folgaria per gli autografi, Quagliarella rimedia due pestoni

5
67

FOLGARIA, 24 luglio – Momenti di tensione ed apprensione questa mattina al termine dell’allenamento del Napoli. Un centinaio di tifosi, tra cui alcuni con una maglietta inneggiante alla conferma di Cannavaro (No Cannavaro, no Napoli), si sono accalcati davanti all’uscita degli spogliatoi a caccia di autografi e foto ricordo. Ad un certo punto è saltato il filtraggio composto da transenne sistemate alla meglio e dal servizio di vigilanza. Alcuni hanno letteralmente accerchiato Quagliarella e nella calca gli hanno pestato il piede destro. L’attaccante si è arrabbiato ed è risalito sulla navetta che fa la spola con l’albergo. A questo punto, un tifoso che non era riuscito a strappare l’autografo si è avventato contro un body guard ed è mancato poco che non esplodesse una rissa. Per evitare il peggio, Quagliarella è ridisceso dal pullmino ed ha ripreso a firmare autografi ma anche stavolta nella calca ha dovuto subire un pestone. Soltanto con l’arrivo dei carabinieri della stazione di Folgaria ha riportato la calma.

Redazione NapoliSoccer.NET

5 Commenti

  1. A tutti quelli che sono pazzi di Napoli e del Napoli, che seguono la squadra e vogliono il bene del Napoli e di Napoli, dico a loro metteteci sempre un pò di buon senso in quello che fate, che siamo continuamente sempre sotto i riflettori.

  2. Dico soltanto che se cade una cagatina di pecora ci danno addosso quindi x il bene della citta’ di NAPOLI proporrei un comportmento piu’ consono alla citta’ che fu capitale del regno delle due sicilie! Capisco il calore l’affetto l’ammore che si puo’ provare x il nostro Napoli ma raga’ diamoci na calmata per il bene del Napoli e di Napoli !! Ciao

LASCIA UN COMMENTO