Lucarelli sulla strada di Napoli, Zuculini si allontana

11
362

Sembrava che fosse quasi tutto definito, tutto fatto per Zuculini in maglia azzurra, ma all’ultimo momento sono cambiate le carte in tavola. La squadra tedesca proprietaria del cartellino del centrocampista argentino ha raddoppiato la richiesta per il prestito, forse per l’interferenza di altre società interessate al giocatore, ed allora il Napoli si è tirato fuori. Bigon è stato chiaro: "se cambiano le carte in tavola noi non ci stiamo più". Il giocatore vuole a tutti i costi approdare in maglia azzurra e tramite i suoi procuratori vuole incontrare l’Hoffenheim per discutere di questa posizione. Staremo a vedere nelle prossime ore. Chi invece sembra avvicinarsi ai partenopei è Cristiano Lucarelli. Il bomber di proprietà del Parma verrebbe a Napoli in cambio di Cigarini e di uno tra Dalla Bona o Bucchi anche se non si conoscono ancora le formule dei passaggi. Se scambio di proprietà o prestiti. Anche per questa operazione si dovrà attendere qualche giorno ma tutto fa sperare per il meglio.

Pino Chianese

 



11 Commenti

  1. Io sarei per avere Lucarelli in cambio di un prestito gratuito di Cigarini (con in contratto l’assicurazione di almeno 10 partite intere), e gratis Dalla Bona e Bucchi.
    Insomma, nessuno caccia un € e siamo tutti contenti.

  2. e allora: no a Zuculini, teniamoci Cigarini invece.
    a Parma via Dalla Bona, Bogliacino e (perchè no) anche Bucchi se lo vogliono.
    infine: no a Lucarelli. prendiamo un giovane tipo Traoré piuttosto.

  3. A Prescindere che io mi tengo tutta la vità Calaiò come quarta punta. Cioè l’anno scorso 8 gol partendo dalla panchina. non sarà un fenomeno ma visto che ci serve uno che in panca non faccia storie, che ami la maglia, e che comunque qualche pallone dentro lo butta, perchè non tenerci chi abbiamo già in casa?

    Io ami sarei anche tenuto Ciano, facciamo crescere i giovani. L’unico giovane, che ormai non è più giovane (i giovani sonoq uelli di 18 anni, non 23) che abbiamo provato a lanciare è stato Vitale ed è stato un fallimento. Primo perchè hai deciso di farlo crescere tardi (il barcellona ha lanciato Bojan a 17 anni), secondo perchè ovviamente se lanci un giovane, non puoi avere solo lui in quel ruolo. Sente troppo la resopnsabilità.

  4. allora , cominciamo col dire che lucarelli ci verrebbe ottimo nei momenti in cui , quaglia , lavezzi o cavani, devono tirare il fiato oppure sono acciaccati, non dimentichiamo che lucarelli e’ uno dei migliori attaccanti che l’italia abbia mai avuto e l’eta’ sta incidendo poco sul suo rendimento….sarebbe una riserva di lusso che in coppa italia farebbe la differenza….di questo ne sono sicuro. La sua esperienza ci serve siamo pieni di giovani forti ma inesperti nel gestirsi su tre fronti.

  5. A me me pare na str….ta! non è niente vero figuriamoci se Dela si prende un “vecchietto”, secondo me e per sviare le piste della concorrenza e per evitare i giornalisti.

  6. L’unica mia considerazione è che a prendere Lucarelli mi terrei 1.000 volte Denis.

    Per il resto non si tratta di scambio di proprietà ma di prestiti! In questa ottica io lo farei lo scambio Lucarelli per Cigarini!
    Scambio di prestiti e l’anno prossimo il Parma si ritrova Lucarelli un anno più vecchio mentre il Napoli si trova con Cigarina che ha avuto un anno di tempo per giocare titolare e far vedere effettivamente se vale qualcosa!!

    Direi che sarebbe un’operazione a nostro totale vantaggio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here