De Laurentiis ufficializza l’acquisto di Cavani: “Un altro giocatore importante per i nostri tifosi”

8
243

"L’abbiamo pagato 17 milioni. Al giocatore un milione e trecentocinquantamila euro più i premi"
"Mi è dispiaciuto molto cedere il Tanque"

Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis ufficializza l’acquisto di Edinson Cavani ai microfoni di Marte Sport Live: "Seguivamo Cavani da più di un mese, c’erano anche altri club importanti su di lui. È stato un percorso lungo, che mi ha permesso attraverso i mondiali di vedere tanti calciatori. Non mi meravigliavo che qualche giornale per vendere copie in più provava a darmi delle strattonate. Sono andato avanti per la mia strada, quella della crescita del Napoli. Noi proteggiamo il patrimonio dei tifosi, cercando di interpretare il loro desiderio di rivincita. Non volevamo dare la notizia che ci è stata scippata dalla stampa. Sono state dette tante cose inesatte, ad esempio che ci fossero dei problemi. Avevamo l’accordo con il calciatore e il suo procuratore già molto tempo prima, non è vero che ci sono stati dei ritardi. C’erano tempi tecnici legati al ritorno dal Sudafrica, alla festa al ritorno, al raggiungimento della città di Salto. Dopo l’accordo con Zamparini evidentemente alcuni si sono inventati dei problemi legati ai diritti d’immagine o ad altre cose che non ci sono mai state".
De Laurentiis chiarisce i termini della trattativa: "Chi diceva 16, chi 18: sgombro il campo da equivoci, Cavani l’abbiamo pagato 17 milioni di cui 5 subito ed i successivi 12 negli anni seguenti come riscatto".
Nessun mistero legato allo stipendio: "Un milione e trecentocinqutamila euro integrabile con dei premi legati al numero di gol realizzati. Sono costi legati alle possibilità del Napoli in questo mercato, lontani dalla "cafonaggine" di certi prezzi sborsati da altre squadre".
L’affare è stato realizzato in sintonia con Bigon e Mazzarri: "Devo complimentarmi con Bigon e Mazzarri, abbiamo creato un trio che ha funzionato alla grande. Non abbiamo fatto filtrare nulla, anche 2 righe scritte su un giornale ci sarebbero costate 500mila euro o 10 milioni in più all’anno".
De Laurentiis chiarisce anche l’affare Denis: "Non è che dovevamo vendere Denis prima di poter acquistare. Mi è dispiaciuto molto cedere il Tanque, una volta che mi affeziono terrei tutto e tutti. Mazzarri, però, è stato categorico, ha detto che per la prossima stagione vuole lavorare con 22 giocatori, considerando anche che intende valorizzare i giovani della Primavera. Anche per questo l’anno prossimo la Primavera si allenerà a Castelvolturno".
Blasi, Dossena e Santacroce sono considerati nuovi acquisti: "Se il nostro allenatore ha saputo tirare fuori il meglio da certi giocatori che sembravano in declino, mi aspetto che in futuro sappia rilanciare elementi come Blasi, Dossena e Santacroce che per vari motivi possono essere considerati altri nuovi acquisti".
De Laurentiis fissa anche il programma delle amichevoli: "Il 3 agosto contro il Wolfsburg, l’8 a Ravenna contro il Bologna, l’11 stiamo scegliendo un’avversaria spagnola. Avremmo modo di vedere anche i nazionali e le varie possibilità dell’attacco. Lavezzi sarà protagonista subito, dalla partita dell’11, avremmo modo di vedere Quagliarella e Cavani alternarsi".
Su Zuculini nessuna ammissione: "Facciamo una cosa alla volta".
Chiusura sibillina: "Lunedì farò una sorpresa ai voi tecnici e ai tifosi che vengono allo stadio".

Redazione NapoliSoccer.NET – Fonte: Radio Marte



8 Commenti

  1. Si puo giocare con Cavani in avanti, e con Quaglia, Lavezzi e Hamsik in dietro, ma con 2 forti centro mediani difensori. Gargano + unaltro forte physicamente. Se prendiamo Inler, penso che non ci troviamo tanti i problemi!

    Si puo provare il 4-3-3 ma chi sa! Non penso giocare con uno tra Lavezzi, Quaglia o Cavani o Hamsik e un buon idea! Si puo provare il 4-3-3! Penso che per vincere di deve attacare, anche sblilanciare…basta con il pessimo gioco Italiano difensivo…se si vince stile Inglese 5-4, meglio di sempre 0-0 come l’anno scorso!

    —————————–Cavani
    —————-Lavezzi – Hamsik – Quagliarella
    ———————Gargano—(forte acquisto)——–
    ——Dossena–Cannavaro- Campagnaro- Maggio

    Poi serve qualche ritocco in panchina!

    Poi ho letto un problema! Pagare giocatori PIU SOLDI per gol, non e’ una idea buona che crea pressione sotto porta! Il giocatore fat questo pensiero, “manaccia ho fatto solo 5 gol a gennaio, e se segna 15 mi aspetto 300 mila euro….” poi il giocatore no si sblocca e’ comincia procupare solo dei soldi!”

  2. Caro Dela con soli 22 giocatori (compreso o escluso gli otto primavera?) vorresti affrontare la prossima stagione piena di impegni? E poi dici che non stai per vendere Denis solo perché vuoi far cassa?

  3. vittorio xke volevi tenerti a denis??
    e uno ke da tutto in campo e vero ma la porta non la vede .
    lui vuole il posto da titolare ma secondo me pure nel udinese fara’
    la panchina molto spesso.
    poi 22 calciatori vanno bene 11 in campo e 11 pronti ad entrare se qualcuno non sta bene .
    se tieni troppi calciatori rischi di avere dei problemi xke molti poi il campo da gioco non lo vedono e si creano dei problemi di gestione .
    sempre secondo me senza presunzione .

  4. Caro napoli081 , il fallimento di Denis è dovuto principalmente all’equivoco tattico di Hamsik e di Lavezzi,per i quali anche Quagliarella ha rischiato di essere travoltoLl’argentino non è stato mai ben supportato e sobbarcandosi un grosso lavoro di contenimento (ricordate quante palle di testa ha preso nella nostra area sui calci d’angolo avversari?) si è sempre stancato parecchio e non ha avuto molta lucidità nelle conclusioni a rete, a differenza di qualche bella statuina di centrocampo che,assente per larghi sprazzi dal gioco si presentava lucido per parassitare in zona gol.Reputo Denis uno di quei pochi centravanti d’area forti fisicamente e molto combattivi che esaltano le tifoserie e che hanno l’unico difetto di essere un po’ lenti e macchinosi ma ciò fa parte della loro tipologia.Complimenti comunque per il tuo stile e la tua signorilità che mi hanno indotto al piacere di risponderti!

  5. napoli deve avere la fortuna di avere un buon sorteggio in coppa uefa ,se no esce al primo turno, la difesa sta inguaiata a parte de sanctis e il centrocampo è tutto da inventare,per non parlare del modulo che avrà il napoli,che ancora non si sà quale è.

    grossi dubbi a centrocampo dunque ,si auspica l’arrivo di inler,ma anche la difesa con cannavaro e santacroce non è entusiasmante..antacroce con problemi di infortuni,e cannavaro che sembra più interessato ai soldi che alla maglia,ha fatto solo questo campionato decente e gà alza la cresta ..del resto non è nesta o maldini,avremmo anche potuto venderlo.
    poi su cavani ,aspettavamo la doppia cifra del presidente ,ma cavani non mi semra uno che somigli a fabregas o torres ,muller .quindi aspettiamo come sarà messo in campo da mazzarri e se si inserirà bene ,del resto non è un attacante che salta l’uomo, ma un attaccante boa,quindi i dubbi ci sono e tanti ,purtroppo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here