Di Marzio: “Il Napoli ha deciso di puntare su Blasi”

16
429

"Il mercato è ancora lungo, il Napoli sarà protagonista"
L’esperto di calcio mercato e commentatore di Sky Sport, Gianluca Di Marzio, intervenuto ai microfoni di Radio Marte, ha rilasciato alcune dichiarazioni. Questi i passaggi salienti ripresi da NapoliSoccer.NET: “Da quello che mi risulta dovrebbe esserci stato a Bologna in incontro tra Mazzarri e Blasi, un incontro molto positivo nel quale i due hanno parlato per capire quale potrà essere il ruolo di Manuele il prossimo anno. C’è la volontà di andare avanti insieme. Mazzarri ha fatto capire a Blasi che può essere un giocatore importante e Blasi è rimasto contento. All’incontro c’era anche il procuratore di Blasi, Davide Lippi. Ora si discuterà del rinnovo contrattuale per il centrocampista. Sono notizie che mi sono appena arrivate, ma da come sembra i segnali sono positivi e Blasi vuole rimettersi in discussione per tornare ad essere il guerriero del San Paolo e non vedo perché non possa tornare ad essere uno degli azzurri più amati dai tifosi. E’ ancora giovane e credo che l’anno prossimo, con i tanti impegni che avrà il Napoli, potrà avere un ruolo da protagonista. Questo incontro è stato un primo approccio che sarà perfezionato nel raduno che comincerà nei prossimi giorni”.
Inler è un giocatore che l’Udinese valuta tantissimo e non credo che possa avere delle possibilità concrete di vestire la maglia del Napoli. Inoltre è un’operazione slegata da quella di Denis. Per ora Napoli e Udinese cercheranno di fare l’operazione Denis sempre che il calciatore la accetti”.
“Dopo aver deluso a Bergamo a Genova Acquafresca vorrebbe provare a tornare protagonista. Questo potrebbe farlo in una squadra come il Cagliari ma non nel Napoli che non gli garantirebbe un posto da titolare. Sta quindi ad Acquafresca accettare o meno la proposta del Napoli. Ad oggi esce Denis ed entra Acquafresca”.
“Il Napoli non ha fatto operazioni in entrata, ma chi le ha fatte fino ad oggi? Il Milan e l’Inter? Il Genoa ha trattato mille giocatori ma alla fine ha preso solo Toni e la Roma ha preso Adriano. Il mercato è lungo e c’è da parte di tutti prima di partire per i ritiri e poi perfezionare le formazioni con operazioni di mercato giuste. Io credo che il Napoli sarà protagonista del mercato”.
Zalayeta e Datolo sono entrambi in partenza. Non penso che il Napoli abbiamo intenzione di puntare su loro due”.
Giovinco? E’ un giocatore che ha bisogno di giocare in un modulo adatto al suo gioco e non penso proprio possa andare al Napoli, tra l’altro non ci sono trattative in corso”.
Redazione NapoliSoccer.NET
 



16 Commenti

  1. De Laurentiis deve essere chiaro con i tifosi, inutile illuderli!!!!!E’ vergognoso il comportamento della società sul mercato.Siamo a pochi giorni dal ritiro e pensano solo a sfoltire la rosa, ad integrare giocatori come Blasi che non è da Napoli.La smettessero di fingere di voler acquistare giocatori di fama per poi smentire tutto il giorno successivo, siamo stufi di subire simili umiliazioni, che si decidessero ad acquistare oppure il patron ceda il Napoli a chi ha veramente voglia di vedere la squadra competere con le grandi.

  2. beh chiamarlo esperto di mercato mi lascia perplesso. paragonare la campagna acquisti del Napoli con quella di Inter e Milan è al quanto bizzarro. Il Napoli protagonista del mercato? Mah per adesso non mi risulta e non parlo per gli acquisti, ma soprattutto per le cessioni. Calaio 1250, rinnovata la comproprietà di Mannini, e Contini non si capisce, il resto tutto ancora in stand by. Che manchi un pò di chiarezza e concretezza mi sembra evidente. Però sono felice sul fatto che si stanno visionando dei iovani tipo Paghera e spero vivamente che il Napoli riesca con l’entusiasmo dei giovani a colmare il divario tecnico con le squadre più blasonate. Forza Napoli

  3. Abbiate fede…………
    De Laurentiis non ci ha mai delusi……..
    Quindi non criticate, per comprare c’è tempo e, quest’anno si deve comprare bene………

  4. Proprio immobile non è questo Napoli: giocatori come Santacroce, Dossena e Blasi l’anno scorso o non erano in organico o avevano problemi seri, che quest’anno dovrebbero risolvere grazie a mister Mazzarri. Se si chiude con i vari Zuculini e Paghera, saranno degli ottimi investimenti, anche se scommesse come lo sono state quelle di Lavezzi, Hamsik e Gargano.
    Vendere Denis a 6 milioni, non è proprio male, visto che è lui che vuole andare via per giocare titolare; l’anno scorso non lo volevano nemmeno in prestito con l’ingaggio che si ritrova. Poi non dimentichiamo che il mercato chiude il 31 agosto.

  5. caro presidente penso che la sua politica del calcio sia quella del cinepanettone, ma qui e`diverso se non ha star come De Niro o Tom Cruise non si arrriva da nessuna parte, e quel Fred lasciatelo dove sta che attaccanti dai 10 gol gia`ne abbiamo abbastanza. Saluto tutti i tifosi che si aspettano qualcosa di serio come me e no una provinciale che lotta per la coppa Italia.

  6. bene Blasi come alternativa a centrocampo è perfetto.
    d’altra parte se Mazzarri ha saputo rigenerare Pazienza, figuriamoci con Blasi che è sempre stato un ottimo mastino di centrocampo.
    certo Inler sarebbe meglio ma non al prezzo che vuole Pozzo.

  7. sento dire che il napoli ha chiuso per zuculini!! se questa notizia è vera allora sai che ti dico de laurentiis va a faticàà!! ziculini, ancora un argentino, ancora uno sconosciuto, ancora uno scarsone!! vogliamo gente italiana, possibilmente napoletana, questi argentini hanno rotto l’anima!! e bastaaa mamm ru carm…

  8. blasi non verra’ e’ un giocatore falloso e sgorbutico e inoltre e’ in regresso di condizione atletica e’ un’altra bufala ora anche sky si e’ messa a dire str ate.

  9. D’accordo con Sery69.
    Blasi può essere completamente rigenerato da Mazzarri, tra l’altro ultimamente ha avuto parecchi problemi famigliari che sicuramente non l’hanno aiutato.
    Vedremo, inoltre, cosa faranno Dossena e Santacroce e, il ritiro estivo, potrà servire a Mazzarri per capire su chi potrà effettivamente contare durante l’anno.
    Il problema principale è l’acquisto di una o due punte se, come sembra, Hoffer e Denis sono stati piazzati altrove.

  10. X Antimazzoni : questo è forte, ed è ottimo per il gioco del Napoli. Non mi dispiace neanche il ritorno di cuoredipietra, con Mazzarri si sono chiariti e magari riuscirà anche ad esprimere le sue vere potenzialità. Per quanto riguarda Inler lo sapete: Pozzo ha le visioni, tutto quello che respira ad Udine vale 18mil , roba da manicomio!!! Abbiate fede che quest’ anno ci riconfermeremo come la passata stagione, lo scudetto è cosa che per qualche anno ce lo dobbiamo togliere dalla testa. Forza Napoli sempre.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here