Hamsik: “Noi siamo nella storia. Mi dispiace per Quagliarella”

6
162

Marek Hamsik è nella storia con la sua Slovacchia. Qualificato agli ottavi di finale al termine dell’impresa contro l’Italia: "Sul 2-0 ci siamo abbassati troppo e poteva finire male per noi. Al terzo gol, abbiamo chiuso la partita. Per il mio paese già la qualificazione alla Coppa del Mondo è stata una grande impresa, nessuno si aspettava gli ottavi perché oggi avevamo contro l’Italia, una delle favorite. E’ qualcosa di storico". Pensiero finale dedicato al compagno di squadra Fabio Quagliarella, in lacrime al fischio finale: "Piangeva? Fabio è stato molto bravo, ha cambiato la partita. Mi dispiace per lui".

Fonte: Radio Marte
 

Condividi
Articolo precedenteBigon: “Santacroce resta al Napoli”
Prossimo articoloZazzaroni: “Il principale responsabile del fallimento è Marcello Lippi”
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.


6 Commenti

  1. marek ,fai il gallo sulla monnezza..aspetta che giochi con una squadra vera e vedrai..e poi hai avuto una fortuna ,che quaglia ha giocato solo un tempo……..ma vedi un pò, anche le pulci hanno la tosse!

  2. marek sei stato grande , hai dimostrato che sei un campione, l’italia purtroppo si è fatto male da solo, lippi ha lasciato fuori desantis palombo maggio, quagliarella, pazzini, , e quando ha inserito maggio e quagliarella SI è VISTA LA differenza. purtoppo quando in nazionale si convocano solo giocatori sponsorizzati allora è normale l’eliminazione.

    ieri abbiamo perso contro 2 giocatori marek (grande campione) e vittek che lo prenderei per il napoli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here