Zeman: a Napoli, Moggi jr decideva chi comprare

0
37

"Così Moggi condizionava il mercato"
Processo Gea: interrogato Zeman. Nel mirino Alessandro, figlio di Luciano

 

"Ho conosciuto Alessandro Moggi nel 2000 quando allenavo il Napoli. Lui faceva il consulente di mercato per il club e il procuratore. Sapevo che si presentava spesso in sede per prendere i soldi delle procure, me lo disse il direttore generale".

Lo ha detto oggi Zdenek Zeman al processo in corso a Roma per i presunti illeciti attribuiti alla Gea, società che ha gestito le procure di numerosi calciatori. "Alcuni procuratori, come Dario Canovi – ha aggiunto l’allenatore, oggi disoccupato – mi confidarono di aver avuto problemi con i propri assistiti che avevano preferito passare alla Gea, forse per avere più vantaggi. Mi dissero che la Gea non rispettava le regole".

Parlando ancora della sua esperienza a Napoli, Zeman ha aggiunto: "Non c’era un rapporto di collaborazione con Alessandro Moggi, ma secondo me si poteva costruire una squadra migliore e spendere molto meno. Moggi jr girava per il calcio mercato e diceva alle varie società ‘tu mi compri questo e mi compri quest’altro’. Con Luciano Moggi non ho mai avuto rapporti”.

 

Fonte: TGCOM

LASCIA UN COMMENTO