Naldi, 4 anni di inibizione?

4
153

La Procura Federale ha chiesto ieri 4 anni di inibizione per l’ex presidente azzurro Salvatore Naldi, che ha condotto la società al fallimento dal quale l’ha rilevata Aurelio De Laurentiis. La difesa, affidata all’avvocato Eduardo Chiacchio, ha però avanzato l’eccezione della prescrizione, visto che i fatti in questione risalgono al 2004. La Procura Federale ha tirato in ballo anche tutti coloro che ricoprivano una carica all’interno del collegio sindacale della vecchia S.S.C. Napoli, per i quali sono state chieste squalifiche dai 4 anni ai 6 mesi. In sede penale, per il crac della società azzurra sono già arrivate nel febbraio scorso le condanne per gli ex presidenti Ferlaino (3 anni) e Corbelli (3 anni e 6 mesi) e per uno dei figli di Naldi, Cesare (1 anno e 4 mesi). In sede civile, Naldi e sei protagonisti della sua gestione sono stati condannati al risarcimento di 18 milioni di euro.

Fonte: gazzetta.it

Condividi
Articolo precedenteUrbani: “Vitale possibile pedina di scambio tra Napoli e Bologna”
Prossimo articoloHamsik si concede al golf
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.

4 Commenti

  1. fatemi capire: portano la SSCN in fallimento, gestiscono male la società, umiliano una città e bisogna essere solidale con il vecchio presidente che ha fatto tutto questo.wèwè chella gente se sò magnat tutt è sord a faccia e chì a domanica pagava l’abbonamento dello stadio e tv.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here