Quagliarella: “Mi sento il piede caldo”

4
153

"Ho fatto di tutto per convincere Lippi a portarmi ai Mondiali. Mi sento il piede caldo". Così l’attaccante del Napoli e della Nazionale azzurra Fabio Quagliarella, in un’intervista a "Chi" in edicola mercoledì 9 giugno, si carica in vista dei Campionati del mondo in Sudafrica. Il giocatore, dopo avere vinto il ballottaggio con Borriello e Giuseppe Rossi, rivive i momenti che hanno preceduto la scelta di Marcello Lippi: "La mia compagna Alice mi ha portato fortuna perché ci ha sempre creduto nella mia convocazione – rivela Quagliarella -. Appena l’ho saputo, le ho mandato un messaggio: un sììììì con un ringraziamento a Dio. A lei ho fatto anche la prima telefonata. Se andiamo avanti con le partite, spero mi raggiunga con i miei genitori, Vittorio e Susanna, a cui sono legatissimo e riconoscente". Del capitano Fabio Cannavaro, che andrà a giocare a Dubai la prossima stagione, dice: "È un ragazzo eccezionale, abbiamo parlato spesso del desiderio che finisse la carriera al Napoli, ne sarei stato entusiasta". Poi Quagliarella difende il compagno Marco Borriello, finito nella bufera per alcune dichiarazioni su "Gomorra", il libro di Roberto Saviano: "È un argomento delicato, qualunque cosa uno dica si crea un polverone. Marco era dispiaciuto per come sono state interpretate le sue parole, non voleva attaccare nessuno".

Fonte: Eurosport



4 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here