Comunicato della SSC Napoli

2
166

La S.S. Calcio Napoli S.p.a., con riferimento a notizie giornalistiche apparse oggi sulla carta stampata e a mezzo internet, precisa quanto segue:

a) Alcuni tesserati della Società, nella prima metà del mese di maggio, sono stati sentiti dalla Polizia giudiziaria, quali persone informate sui fatti, in ordine a vicende che nulla hanno a che vedere con il doping, riguardanti, piuttosto, i rapporti tra la S.S. Calcio Napoli S.p.a., i tesserati di cui sopra ed un consulente fisioterapico.

b) Il consulente in questione non ha mai operato per conto della S.S. Calcio Napoli S.p.a., avendo svolto, esclusivamente, per un periodo limitato, prestazioni saltuarie in favore di alcuni atleti della stessa, quale fiduciario dei singoli giocatori.

c) Nessun rapporto economico è mai stato intrattenuto dalla Società con il predetto consulente.

d) La S.S. Calcio Napoli S.p.a. ed i propri tesserati hanno fornito agli inquirenti ogni delucidazione e chiarimento richiesto nella summenzionata occasione.

e) La S.S.Calcio Napoli S.p.a. ed i propri tesserati, accompagnati, nell´occasione, dal legale di fiducia, Avv. Mattia Grassani del Foro di Bologna, all´esito dell´audizione tenutasi nel maggio scorso, si sono comunque dichiarati disponibili per ogni ulteriore necessità e/o collaborazione che l´Autorità Giudiziaria dovesse ritenere opportuna ai fini dell´indagine in corso.
Fonte: SSCNapoli.it



2 Commenti

  1. Certamente se ci fosse stato ancora Marino avrebbe senza altro allontanato e denuciato il massaggiatore di Petacchi. La dirigenza del Napoli, ivi compreso lo staff tecnico è ancora inesperta. State attenti e non fate sciochezze che potrebbero danneggiare il Napoli!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here