Il Real offre Saviola al Napoli

8
120

C’è la sorpresa nell’uovo di Pasqua che Marino ha aperto in queste festività, è sempre piu’ probabile che a luglio si chiuda l’avventura di Javier Saviola nel Real Madrid e la nuova destinazione sarebbe proprio Napoli. Secondo fonti vicine al Real, Saviola sarebbe gia’ stato offerto al Napoli dal suo manager Jorge Cysterzpiller, uno degli uomini che, a suo tempo, porto’ Diego Maradona in maglia partenopea. Il Real Madrid non conferma in modo ufficiale, ma fa capire che non chiederebbe un ‘indennizzo’ elevato per facilitare il trasferimento. La notizia era già trapelata settimane orsono, la novità odierna è la possibilità reale di prelevare l’argentino senza impegnare le casse societarie in un sostanzioso indennizzo verso quelle della società madrilena. Il trasferimento potrebbe rientrare nei parametri di Marino: basso costo, potenzialità tecniche del giocatore, età nella media. Bisognerebbe solo capire quali sarebbero le ambizioni economiche del giocatore.

Redazione NapoliSoccer.NET – Fonte Ansa

Condividi
Articolo precedenteF1: “As”, Alonso verso la Ferrari
Prossimo articoloNuoto: Europei, Pellegrini oro e record del mondo 400SL
Giornalista e Vice Direttore di Napolisoccer.NET . Tifoso del Napoli, coniugo l'amore e la passione per gli azzurri alla deontologia propria del lavoro di giornalista. Il piacere di raccontare le vicende azzurre, con i suoi risvolti sociologici, con criticità e romanticismo quando ci vuole. Pratico la libertà d'informazione senza condizionamenti.

8 Commenti

  1. Saviola è un giocatore che non ha continiutà.
    quanti attacanti argentini vuole il Napoli????
    Calaiò è l’unico italiano. Che sarà di lui???
    non è meglio Qualiarella o Di Natale?? sarebbero più soldi??

  2. Dipende se Saviola non chiederà un ingaggio troppo elevato secondo me potrebbe dare una qualità maggiore al Napoli. Comunque sia si tratta di un fuoriclasse, e i fuoriclasse non si rifiutano mai. Per quanto riguarda Quagliarella e Di Natale, vale lo stesso discorso di prima l’importante e che l’ingaggio non sia troppo oneroso altrimenti non abbiamo concluso niente. Meglio un giocatore sconosciuto che abbia le potenzialità di diventare un fuoriclasse che rischiare un capitale troppo oneroso per una società che l’anno prossimo non compete in nessuna competizione europea.

  3. Ma dai…..paragonare un calciatore mediocre come Calaio con un fuoriclasse come Saviola mi sembra assurdo, e poi Di Natale e Quagliarella a mio parere non hanno qualità superiori all’argentino e visto che il Real vuole venirci incontro sicuramente ci costerebbe meno dei due italiani. Pensate che coppia Saviola Lavezzi…………….tutte le difese tremano. FORZA NAPOLI e WIWA EL POCHO

  4. Eventuali attacanti da acquistare dovrebbe essere un napoletano: tra Borriello, Di Natale e Quagliarella. In caso contrario ci terremo Calaiò facendolo giocare dall’inizio del campionato. Saviola è discontinuo, capriccioso e difficile da gestire, in ultima analisi non è giacatore da Napoli: serio, disciplinato e cordiale con i compagni di squadra e lo staff tecnico. Come tutti i giocatori argentini non vuole mai allenarsi. Come dice spesso il nostro beneamato Presidente il Napoli deve crescere, creando i campioni del domani.

LASCIA UN COMMENTO