Ferrario: “Balotelli non sarebbe un sogno impossibile per il Napoli”

8
113

Moreno Ferrario, ex bandiera del Napoli, è intervenuto a Marte Sport Live. Primo argomento, i problemi legati ai tanti impegni degli azzurri nella prossima stagione: “In altri paesi giocano tre partite praticamente ogni settimana e non crolla nessuno, qui da noi si tende sempre ad esagerare tutto. Ogni partita diventa importantissima, è un dramma se la perdi, è un dramma se va male. La fatica del doppio impegno non è tanto fisica, ma mentale. È un problema di cultura, dobbiamo migliorare sotto questo punto di vista in Italia perché tre partite si possono giocare al meglio anche con una rosa di 17-18 calciatori equivalenti e soprattutto perché queste competizioni fruttano tantissimo a livello di immagine ed anche economico”. Capitolo mercato, l’ultimo sogno impossibile è Balotelli: “Non penso sia impossibile”, sottolinea Ferrario. “Anch’io qualche anno fa non avrei immaginato che a Napoli sarebbe arrivato il più forte giocatore dal mondo e invece è successo. Qui non stiamo parlando di Maradona ma di Balotelli, con tutto il rispetto. Ci farebbe piacere enormemente se arrivasse, ma non dimentichiamoci mai che il vero sogno lo abbiamo già vissuto con Diego”. Come gestire la sregolatezza di un genio del pallone come ‘Supermario’? “Non sarebbe un problema, bisogna vedere fino a quando De Laurentiis vuole davvero portarlo a Napoli. Sotto il profilo economico il presidente non ha problemi, ma per acquistare un calciatore come Balotelli deve essere sicuro dell’investimento e del valore aggiunto che può dare alla squadra”.

Redazione Napolisoccer.NET – Fonte: Radio Marte
 

Condividi
Articolo precedenteTosi (ds Sampdoria): “Cassano e Pazzini non si toccano”
Prossimo articoloMazzarri: “Gioia ed orgoglio per aver prolungato con il Napoli”
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.

8 Commenti

  1. Ferrario vorrei essere ottimista come te,ma dopo gli accostamenti(e sperando che niente di questi sia vero) di Zuculini, Britos e Mudinghai al Napoli(come del resto tutti gli altri nomi come Toni,Rolando Bianchi,Floro Flores) dico solo:CHE SCHIFO E VERGOGNATEVI,siete una società con una mentalità perdente, non avete capito che la parola VINCERE è accostata ad un’unica altra parola:CAMPIONI

  2. Cioè io vorrei credere in un calciomercato migliore ma come vedo da alcuni giorni stiamo prendendo già la brutta strada, noi dovremmo mettere gli occhi su giocatori con la g maiuscola come Dzeco,Gilardino,Palombo,Criscito,Bonucci,Balotelli,Pazzini,Cassano e tanti altri di questo stesso livello, tutti gli altri servono solo a farci rimanere una squadra senza ambizioni, inoltre andatevi a vedere la partita Bayern Inter di stasera,quelli si che sono CAMPIONI

  3. Non disperare 88hamsik88, pare che Moratti voglia cedere Balotelli, perchè vuole comprare altre due punte fortissime. Non è facile trattenere un giocatore che butta la maglia a terra dopo una qualificazione ad una finale di Champions: tra l’altro c’è un grosso filing tra De Laurentiis e Moratti e…poi vedremo.

  4. Morgan spero che tu abbia ragione,ma sai Moratti che fa?”Vi do Balotelli ma voi datemi Hamsik” scambio che io non farei mai,a parte che se Hamsik viene ceduto vuol dire che siamo il mercatino anche noi, Hamsik va ceduto tra 5 anni,cioè deve fare il suo a Napoli, dove lo trovate un centrocampista che segna 12 goal,un giocatore che è la disciplina in persona?Per questo dico se Moratti vuole una 20 di milioni massimo (anche se la valutazione dovrebbe essere 25) bene, altrimenti se lo tenga,spero che Aurelio faccia un colpaccio,altro che Lopez(che ha fatto bene solo quest’anno),Toni che è un giocatore morto per me,Rolando Bianchi ecc

  5. x 88Hamsik88 e UGO
    Si quello che pensate è molto verosimile, ma se pensiamo a mente fredda può essere un sacrificio che ne vale la pena. Non c’è da avere paura, xchè giocare a tre punte può essere meglio di avere solo un grandissimo Hamsik.

  6. Morgan se vendiamo Hamsik per come è il nostro presidente appunto un morto di fame, non prenderemo mai un giocatore della stessa qualità,dovremmo puntare solo a Fabregas a quel punto,e Aurelio secondo voi vende Hamsik e prende Fabregas?A parte quest’ultimo viene da noi?Aurelio vende Hamsik poi compra una promessa che farà schifo perchè Hamsik non lo ha scoperto lui ma Marino che ora non c’è più e quindi rimaniamo appesi,Hamsik è l’unico tassello da non toccare, poi se proprio vogliamo venderlo ok ci sto ma a 40-45 milioni e poi dobbiamo investirne almeno 30 per un centrocampista e con gli altri 15 prendiamo un grande difensore,questo sarebbe un buon investimento con i soldi ricavati da Hamsik!Altrimenti Marechiaro non si tocca,se non avesse segnato quei 12 goal saremmo al 12-13 posto

LASCIA UN COMMENTO