Eldo Basket Napoli – Solsonica Rieti 99-89

0
97

Eldo Basket Napoli: Monroe 14, Malaventura 22, Thomas 15, Fevola, Rocca 6, Fevola Maggio ne, Cacciola ne, Autieri ne, Bernard 11, Jones 18, Blums 13, Allenatore Piero Bucchi; Assistant Coach Maurizio Bartocci

Solsonica Rieti: Hurd 26, Bonora 3, Smith 8, Finley 22, Helliwell 2, Prato 10, Videnov 8, Rizzo ne, Gigena 5, Ingles ne, Mian 5, Gomez, Allenatore Lino Lardo; Ass.Coach: Alessandro Giuliani

Arbitri: Gianluca Mattioli (Pesaro), Mauro Pozzana (Udine), Paolo Longhi ( Cantù)

Al PalaBarbuto la ELDO Basket Napoli affronta, nella gara valevole per l’undicesima giornata del girone di ritorno del campionato di Serie A1, la Solsonica Rieti. Bucchi schiera Blums, Monroe, Thomas, Jones e Rocca. La Eldo parte bene e si porta in avanti 17-14 al 8′. Due tiri dalla lunetta di Morris ed un canestro di Wurd riportano la situazione in parità (18-18). Ci pensano Thomas, Monroe e Jones a far chiudere in vantaggio la Eldo nel primo parziale con il punteggio di 24-22. Nel secondo quarto il team di Bucchi inizia con due tiri da 3 di Jones e Malaventura (30-22). Dal 13° in poi la Eldo cerca di allungare le distanze riuscendo a portarsi sul +16 con Jones (46-32). Anche il secondo quarto si conclude con la Eldo in vantaggio stavolta sul 51-35. Al rientro in campo Finley ed Hurd riducono le distanze (51-40), ma Napoli risponde colpo su colpo non volendo lasciare spazi agli avversari. Monroe dalla lunetta realizza 2/2 (71-55).
Nell’ultimo quarto i primi due punti sono conquistati da Videnov, In campo per la Eldo è presente Bernard che realizza da due (73-58). Un ultimo parziale ricco di azioni ed emozioni nel quale si conferma l’ottimo apporto di un giocatore come Matteo Malaventura. Ad un minuto dalla fine della gara Rieti ha recuperato buona parte dello svantaggio portandosi sul 89-79. Dalla lunetta Blums realizza 2/2 (91-79). Finley realizza una tripla (91-82). Jones dalla lunetta realizza 1/2 (92-82). Rocca commette fallo su Smith che non sbaglia i due tiri liberi (92-84). E’ sempre Malaventura che realizza da 3 (95-85). L’ultimo tiro sulla sirena è di Jones per il 99-89 finale.

Napolipress

 



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here