Gianluca Grava firma per altri due anni col Napoli e vuole l’Europa

19
330

Grava: Un anno fantastico, sono fiero di vestire questa maglia.
"Sono orgoglioso di poter vestire questa maglia". Difficilmente girando per strada si può incontrare in questo momento un uomo più felice di Gianluca Grava. La sua è stata la storia più bella dell’intera stagione calcistica. La luce buona dell’altra metà del calcio, quello fatto di valori etici e di specchiata moralità. Di passione e professionalità. Il difensore azzurro racconta la sua gioia ai microfoni di Radio Marte.
Gianluca, è stato il tuo anno, possiamo dirlo a voce alta…
"Sì, ed oggi sono fiero di poter essere un giocatore del Napoli. E’ stata una stagione straordinaria, sotto il profilo personale sono felicissimo. Oggi sentire i giudizi sul mio conto mi inorgoglisce ma allo stesso tempo quasi mi scappa da ridere pensando al passato. Potrei togliermi tanti sassolini dalla scarpe ma non è nel mio carattere. Sono un ragazzo umile e serio, penso solo a lavorare per il Napoli e per la maglia azzurra. Sono passato sopra anche ad un certo accanimento nei miei confronti che ho avvertito in passato. Mi spiace soprattutto perché noi napoletani che portiamo addosso questi colori, amiamo il Napoli e sentiamo questo ambiente più di ogni altro. Io la notte non dormo quando perdo, e se le cose non vanno nel verso giusto ci sto male. Ma va bene così, ho fatto tribuna e panchina però non mi sono mai rammaricato perché poi mi sono tolto tante soddisfazione. Il destino mi ha ripagato con questa stagione magnifica ed oggi alla luce di ciò che ho trascorso, la mia esperienza diventa ancora più bella".
Quanto c’è di Mazzarri nella tua escalation?
"Tanto, gli devo tanto. Non lo dico per piaggeria, chi mi conosce sa che sono sempre sincero. Ringrazio e ringrazierò sempre Mazzarri. Mi ha rilanciato, mi ha concesso stima e fiducia. Ma il mister ha dato subito a tutti grande convinzione. Ci ha reso partecipi del progetto, ci siamo messo tutti in discussione, siamo ripartiti alla pari e questo clima di concorrenza ci ha stimolati per dare sempre il massimo. Mazzarri è un allenatore che cura ogni minimo particolare e sa anche aiutarti psicologicamente. Ci parla tanto, ci sprona, ci ha ridato l’armonia e i risultati si sono visti"
Si dice di te che sei uno degli ultimi esemplari di marcatori autentici in circolazione…
"Sì, questo lo devo alle mie radici calcistiche. Ho avuto la fortuna di avere un padre che ha giocato a pallone e che conosce bene cosa significa essere un difensore. Lui mi ha insegnato come stare in campo, come marcare l’uomo e soprattutto mi ha inculcato l’idea di non mollare mai. E’ stato una guida preziosa in tutta la mia vita"
Il Presidente De Laurentiis ti ha assurto a simbolo di professionalità. Intanto è in arrivo il rinnovo contrattuale…
"Una soddisfazione immensa. Ringrazio il Presidente per le belle parole. Con De Laurentiis ho sempre avuto un bel rapporto, ogni volta che mi ha promesso qualcosa poi l’ha fatto. Spero di aver ripagato quest’anno la sua stima e per sarà un onore immenso poter vestire ancora in futuro la maglia della squadra che amo"
Dall’Italia all’Europa. Vedremo Grava su palcoscenici internazionali. Te lo saresti mai aspettato?
"E’ un altro sogno che si avvera. L’Europa sarà una avventura emozionante. Ma io resto sempre coi piedi per terra. Nel calcio il passato non conta, da ora in poi dovrò dimostrare di valere questa maglia e di essere all’altezza di giocare in questa squadra. Vincere qualcosa con il Napoli è il più grande sogno della mia vita"
Sei stato anche capitano. Ricordi il giorno che hai indossato la fascia?
"Certo, ancora oggi ho i brividi. La fascia è qualcosa di straordinario. Quel giorno non lo dimenticherò mai, un orgoglio che porterò sempre dentro. Adesso la fascia la indossa Paolo che è un napoletano e per un napoletano essere capitano azzurro è il più grande premio che possa esistere"
Qual è stato il momento più bello della stagione?
"Ce ne sono stati tanti. E’ stato un anno fantastico per me sia umanamente che calcisticamente. Però se devo scegliere un momento magico, dico la festa del San Paolo nel giorno in cui abbiamo conquistato il sesto posto. E’ stata una felicità immensa condivisa con tutta la nostra gente"

Redazione NapoliSoccer.NET –  tratto da SSCN.it



19 Commenti

  1. Raga ho sentito una notizia di Bigon il quale dice che per i prossimi 20 giorni non si farà nulla a livello di mercato,la priorità è cedere,praticamente secondo lui i giocatori li compriamo dopo il mondiale quando costeranno milioni in più,bisogna sia sfoltire ma contemporaneamente comprare e prima dei mondiali,almeno 2 colpi dei 4-5 che dobbiamo fare!Mi spiace dirlo ma se queste sono le reali intenzioni di Bigon non la vedo bene per noi, i migliori colpi si fanno prima che si entra nel pieno del mercato,dopo i prezzi salgono alle stelle!Bigon scett altrimnenti ho ragione a dire che sei un idiota!

  2. grava ti chiede scusa x la 100essima volta !!!mi hai stupito. ma mo devi continuare cosi !!!
    88hamsyk88 credo ke le squadre ke tengono calciatori al mondiale aspetteranno se il calciatore fa un buon mondiale cosi lo possono vendere x una cifra migliore mo nessuno vende tranne ki e a fine contratto o svincolato.

  3. 88hamsick88
    ricordo l’altro giorno ho visto un ragazzo dire”hamsick staie semp a commenta e a fa polemmic, c’è rutt o c….”

    ecco mi associo a quel ragazzo, trovati na femmn e frnell e sta semp a ricer st….at!
    accà s parl e Gravatar!!!statt nu poc zitt!

    GRANDE GRAVATAR!!!IDOLO!

  4. SSc Napoli a femmn a teng nun stong a pest comm a te se non ti sta bene il sito vai da un’altra parte,io scrivo ciò che mi pare e non è un xxxxxx come te a impedirmelo!Io non faccio polemiche, se poi sai solo il napoletano e non sai leggere l’italiano stai nguaiat,dico solo che Bigon non mi ispira fiducia e che è da stupidi aspettare il dopo,mondiali poi ho scritto diamo fiducia al mercato e se non vengono rispettati i nostri pensieri,arrivederci abbonamenti!Ti è chiaro il concetto o devo scrivertelo in un altro modo????IL sito è fatto per discutere,criticare ecc quindi non rompere se non ti sta bene!

  5. poi che c’è da dire su Grava?Brav brav hai fatto un ottimo campionato punto,che dobbiamo dire più?Giocatore attaccato alla maglia e che siè rivelato impeccabile! I discorsi su cui parlare sono altri!Po zitto a me nun mo dic mia madre figurati nu xxxxx comm a te!Quindi calma i tuoi bollenti spiriti e raffreddati!Casomai sono io a zittirti per non rovinare un blog come questo!

  6. Peccato mi hanno censurato delle parole,ma non erano parolacce,vabbe fa niente,comunque ognuno dice lasua quindi bisogna rispettare tutti i pareri,chi sta su questo sito per rompere le scatole agli altri,andasse da qualche altra parte

  7. oh ma ogni articolo ci sono 400 interventi tuoi che non hanno alcun senso!
    se sei così bravo , perché non sei stato ancora ingaggiato da qualche squadra pure di lega pro come DS o DG?
    il problema è che parli da solo,non è che gli altri devono andare a scrivere da un’altra parte perché in giro c’è un invasato con manie mitomani.

    comunque le tuo offese non mi toccano, parlo e scrivo fluentemente molte lingue,anche con alfabeti diversi dal tuo.
    Per carità , con l’italiano non sono al tuo livello….e questo non è il loco adatto per una polemica con un individuo come te.

  8. un’ultima cosa, io mi sono fatto anche 15000km e altrettanti al ritorno, in aereo dal Giappone per andare a seguire una partita della mia magica squadra.
    tu l’unica cosa che puoi fare e sparlare della tua propria dirigenza a 2 km dallo stadio San Paolo!

    xxxxxxxx

  9. cmq dico una cosa ha ragione napoli londra adesso nessuna squadra vendera’ i giocatori che vanno in nazionale percio’ bisogna aspettare la fine dei mondiali sempre forza napoli

  10. Napoli Londra ho scritto 2 volte un commento ma non me lo pubblicano allora poichè mi scoccio ti dico solo anzichè stare qui a insultare chi esprime le proprie idee(in questo caso me)vedi di creare un dialogo con tutti noi,visto che abbiamo in comune questa passione,saluti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here