Lavezzi: “Pazzini? Mi piacerebbe giocare con lui. E’ bello che si parli di certi giocatori al Napoli”

2
112

"Il giallo di ieri mi è sembrato ingiusto, mi sto giocando la convocazione al mondiale"
Ezequiel Lavez
zi intervenuto alla presentazione dello scooter Aprila dedicato al Napoli ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Marte. il Pocho non nasconde la sua amarezza per l’ammonizione ricevuta nel finale della partita con l’Atalanta: “Mi è sembrato un giallo ingiusto, non avevo fatto nulla di grave. Mi sto giocando una cosa molto importante, andare al mondiale, che è sempre il traguardo massimo per ogni calciatore. Gli errori ci stanno nel calcio, comunque, anche per gli arbitri. Sbaglio qualche gol io, può sbagliare anche un arbitro. Io sono tranquillo e mi auguro di andare in Sudafrica, altrimenti farò vacanze più lunghe”.
Il bilancio stagionale è già in attivo: “Senz’altro, perché il Napoli ha raggiunto il suo obiettivo, andare in Europa”.
Già si parla di rinforzi: “Pazzini? Ho detto qualche giorno fa che mi piacerebbe giocare con lui. È bello che si parli di certi giocatori al Napoli, tutti i grandi calciatori sono ben accetti perché possono dare un contributo importante alla squadra”.
Anche Lavezzi ultimamente studia da bomber: “Sto lavorando per essere più concreto in zona gol. Quando si segna di più la fiducia aumenta. Cosa ci è mancato per la Champions? La regolarità. Il fatto di perdere poche partite, in ogni caso, è stato importante, ed è stato bello vedere il San Paolo ieri, pieno di tifosi in festa. Sta a noi fare in modo che il pubblico sia sempre più felice”.
Redazione NapoliSoccer.NET – Fonte: Radio Marte



2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here