Da Cannavaro a Maroni: tanti striscioni esposti durante il match contro l’Atalanta

1
119

Festa di colori, passioni, emozioni e di caratteristici striscioni. Napoli – Atalanta, ultima sfida interna degli azzurri allenati da mister Mazzarri, è stato anche il momento per testare l’umore e le convinzioni della torcida napoletana accorsa numerosa presso l’impianto di Fuorigrotta. Si è andati da "Paolo Cannavaro in nazionale va convocato" indirizzato, in vista dei prossimi campionati del mondo, alla cortese attenzione del Ct Marcello Lippi; passando per un deciso "Adesso vogliamo il salto di qualità" rivolto alla presidenza già pronta ad investire altro denaro nella ventura campagna acquisti estiva; sino a giungere alle solite "carinerie" poste all’attenzione del ministro leghista Maroni. Frasi brevi o più articolate alle quali, durante la ripresa, si è aggiunto un irrisorio striscione esposto verso i supporters di fede nero-azzurra in cui, tra le lettere costituenti il termine "Bergamo", era ben evidenziata in rosso la lettera "B".

Josi Gerardo Della Ragione – Redazione NapoliSoccer.NET



1 COMMENTO

  1. cara redazione, anzi carissima, vi voglio sempre + bene ma il contenuto degli striscioni scrivetelo per intero. guardate che non si scandalizza nessuno…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here